Icon

Sport e Benessere

PICCOLI SEGRETI PER ESSERE BELLA E DINAMICA. OGNI GIORNO DEL MESE.

Benessere

Ritardo mestruale? 10 domande che ti fai ma non dici

4 anni fa

Il ciclo non arriva e ti stai cominciando a preoccupare? Sono molte le ragioni che incidono sulla regolarità, dal sonno allo sport. Ecco le domande che ti fai a voce bassa, molto bassa…

Sei sempre puntuale come un orologio eppure qualcosa questo mese è andato storto. Succede che il ciclo arrivi in ritardo e le risposte sono molte e dipendono da caso a caso. Le mestruazioni possono essere irregolari e anomale sotto diversi aspetti: per ritmo, ovvero la cadenza mensile, per quantità, ovvero il flusso di perdita, e per durata, ovvero i giorni in cui non puoi fare a meno dell’assorbente. L’intervallo di tempo tra una e l’altra non dovrebbe essere inferiore a 25 giorni e superiore a 35 e va contato dal primo giorno.

Non sai come prendere la situazione?

Noi proviamo a rispondere a quelle domande che ti fai sempre ma non dici mai. È un buon punto di partenza, o no? Il secondo step è sempre uno specialista. Ricordalo, soprattutto se ti accorgi che sballi di troppi giorni ormai da qualche tempo. Il tuo ginecologo saprà darti le risposte che cerchi!

Un piccolo consiglio per tenere la situazione sotto controllo? Scarica sul tuo smartphone un’app per controllare il ciclo. Ti aiuterà a fare i conti con maggiore precisione.

1- Ho avuto un periodo stressante, ci sono ripercussioni sul ciclo?

Gli esami ti hanno scombussolato un po’ il ritmo. Ebbene sì, lo stress e la stanchezza possono influire sulla regolarità del tuo ciclo perché ci sono una serie di meccanismi su base ormonale che interferiscono con il ritmo, la quantità e la durata.

2- Sarà lo stress o sono incinta?

Prima di farti questa domanda, pensa se hai avuto rapporti protetti. Non lo sono stati? Allora forse devi provare un test di gravidanza.

3- L’attività fisica intensa ritarda le mestruazioni?

Può succedere che, se sei abituata ad attività fisiche intense, il tuo ciclo ne risenta. Esiste, infatti, l’amenorrea da atlete, ovvero la scomparsa delle mestruazioni per almeno 3 mesi. Come al solito è sempre utile escludere la possibilità di gravidanza e poi ti consigliamo di consultare il medico per capire se questa può essere la causa del tuo disturbo.

4- Ho appena concluso una dieta, ma non arriva il ciclo

Ogni cambiamento di stile di vita che ha ripercussioni sul corpo, come anche lo stress o il sonno, possono avere conseguenze sul ciclo. Se hai da qualche tempo inaugurato una dieta drastica, è possibile che la tua alimentazione non sia stata equilibrata e variata e abbia messo a soqquadro il tuo equilibrio metabolico e ormonale. Chiedi anche per l’alimentazione al tuo medico. Magari potrai concederti anche qualche dolcetto in più.

5- Dormo male, per questo ho un ritardo?

Anche se ti sembra una domanda banale, non lo è affatto. Ogni tipo di scompenso sull’equilibrio sonno-veglia, incide anche sul tuo corpo e quindi sulla regolarità del tuo ciclo. Il sonno ti aiuta a recuperare la stanchezza, ad alleviare lo stress psicologico ed emotivo e questo contribuisce a un buon equilibrio ormonale. I tappi per le orecchie? 😉

Pagine: 1 2
Redazione Lunastorta
Ciclo in arrivo? Ecco come evitare gli sbalzi d’umore

Spesso quando siamo leggermente sotto tono, arriva qualcuno a fare il brillante che ci chiede se abbiamo il ciclo… Al di là dei luoghi comuni, quanto incide realmente l’arrivo delle mestruazioni sul nostro umore e sul modo di porci con gli altri? Nei giorni che precedono l’arrivo delle mestruazioni molte donne avvertono sbalzi ormonali, che […]

Congedo mestruale dal lavoro? In Inghilterra è già realtà!

Grandi notizie dall’Inghilterra. L’azienda Coexist con sede a Bristol ha proposto il congedo mestruale per le donne. Di cosa si tratta? Uno speciale permesso per le impiegate con il ciclo. Ora finalmente, soprattutto per chi soffre di dismenorrea (ciclo mestruale molto doloroso), c’è la possibilità di stare a casa un giorno senza doversi mettere in […]

La risposta ai tuoi dubbi... ce l'abbiamo noi!

Consulta le risposte che le nostre dottoresse hanno dato per dubbi simili al tuo.
Non solo ti farai subito un’idea sull’argomento che ti interessa, ma ti accorgerai anche che spesso le tue preoccupazioni o curiosità sono le stesse di tante altre ragazze.

Trovare quello che cerchi è semplice e veloce grazie al nuovo strumento di ricerca di Lunastorta.

Cerca le risposte per argomento o per parola chiave

Per parola chiave Per argomento

PERFEZIONA
la tua ricerca aggiungendo una parola chiave
e ottimizza i risultati per fascia d’età o aiutandoti con i tag suggeriti