Altri dubbi e curiosità

Salve dottoresse. Lo scorso 3 dicembre mi sono masturbato e poi pulito con carta igienica. Successivamente mi sono strusciato con la mia ragazza da...

più di 1 mese fa

Salve dottoresse. Lo scorso 3 dicembre mi sono masturbato e poi pulito con carta igienica. Successivamente mi sono strusciato con la mia ragazza da vestiti ( premetto che lei è in amenorrea da un anno e due mesi per peso , alta 1,74 per 49kg) e poi ho toccato più volte il mio pene con le dita su glande e prepuzio ma senza eiaculazione e con le stesse dita l’ho masturbata a livello delle piccole labbra e dell’ingresso vaginale ma senza entrare troppo. Dopo quando sono andato in bagno ho notato dei grumetti bianchi su glande e prepuzio . La mia domanda è questa: sono residui della precedente masturbazione? Se quando mi sono toccato il pene più volte li abbia depositati sulle dita e queste poi sono andate a contatto con la vagina ci sarebbe rischio di averla fecondata? Sono residui di sperma? Se si, sono potenzialmente fecondanti perché hanno trovato l’ambiente idoneo umido del glande e prepuzione?

Jonas

Ciao, è molto improbabile che nella situazione che descrivi si siano verificate le condizioni per una fecondazione. Stai tranquillo. Ciao, a presto!

Dott.ssa Ristori

Lascia un commento

Il tuo commento è anonimo.

Scegli il tuo avatar:

La risposta ai tuoi dubbi... ce l'abbiamo noi!

Consulta le risposte che le nostre dottoresse hanno dato per dubbi simili al tuo.
Non solo ti farai subito un’idea sull’argomento che ti interessa, ma ti accorgerai anche che spesso le tue preoccupazioni o curiosità sono le stesse di tante altre ragazze.

Trovare quello che cerchi è semplice e veloce grazie al nuovo strumento di ricerca di Lunastorta.

Cerca le risposte per argomento o per parola chiave

Per parola chiave Per argomento

PERFEZIONA
la tua ricerca aggiungendo una parola chiave
e ottimizza i risultati per fascia d’età o aiutandoti con i tag suggeriti