Gravidanza

Gentile dottoressa, vorrei delle informazioni. Ho avuto il ciclo il 25 maggio e ho avuto dei rapporti a rischio (coito interrotto) solamente il 4...

più di 1 mese fa

Gentile dottoressa, vorrei delle informazioni. Ho avuto il ciclo il 25 maggio e ho avuto dei rapporti a rischio (coito interrotto) solamente il 4 giugno. Dopo una settimana ho accusato dei dolori muscolari strani, dolori alla zona pelvica (anche se il giorno prima effettivamente avevo fatto palestra). Così mi sono fatta prendere dal panico convinta di essere incinta e sono stata giorni mangiando pochissimo e con un livello di stress e d’ansia mai raggiunto prima. In più ho scoperto un’infezione urinaria (possibile causa del dolore in zona addominale e pressione a livello vescicale). Solitamente sono abbastanza regolare, non ho mai avuto un ritardo di una settimana, massimo 4-5 giorni e aspettavo il ciclo per il 22 giugno, ma non arrivando ho fatto il test delle urine in laboratorio giorno 23, tecnicamente primo giorno di ritardo, ed è risultato negativo (non era la prima urina del mattino, l’ho fatto verso le 11). Il 23 pomeriggio mi è venuto il ‘ciclo’ ma era molto scarso, durato solamente 3 giorni di cui solo il secondo abbondante e rosso, poi macchie marroncine e il 4 e 5 giorno trovavo residui solo quando mi pulivo o sforzavo (io solitamente l’ho per 5/6 giorni abbondante). Quindi può essere stato il caldo, l’ansia e il poco cibo la causa di questo ciclo breve? Mi sono allarmata principalmente perché ho sentito parlare di ‘perdite da impianto’, altrimenti in questo momento sarei più rilassata. Ho fatto la visita ginecologica il 27 e la ginecologa facendo la transvaginale mi ha detto che l’utero risultava pulito (in più mi ha prescritto la pillola) ma effettivamente l’ansia è rimasta perché ho appreso che era impossibile vedere qualcosa così presto così il pomeriggio ho rifatto un altro test (era il 5 giorno di quel flusso ‘strano’) ed è risultato negativo. Il 29 giugno ne ho rifatto un altro (quest’ultimo quindi dopo 25 giorni dal rapporto a rischio, dopo 20 giorni dalla data che mi segnava nell’app calendario come ‘giorno d’ovulazione’ e dopo 4 ore senza bere nulla) ed era ancora negativo.
Posso stare tranquilla?

GiuliaRossi

Puoi stare assolutamente tranquilla! Non sei incinta e tutti i test e le mestruazioni te lo hanno confermato. Inizia con la pillola come ti ha indicato il ginecologo così starai più tranquilla per il futuro.

Un caro saluto

Dott.ssa Stefani

Lascia un commento

Il tuo commento è anonimo.

Scegli il tuo avatar:

La risposta ai tuoi dubbi... ce l'abbiamo noi!

Consulta le risposte che le nostre dottoresse hanno dato per dubbi simili al tuo.
Non solo ti farai subito un’idea sull’argomento che ti interessa, ma ti accorgerai anche che spesso le tue preoccupazioni o curiosità sono le stesse di tante altre ragazze.

Trovare quello che cerchi è semplice e veloce grazie al nuovo strumento di ricerca di Lunastorta.

Cerca le risposte per argomento o per parola chiave

Per parola chiave Per argomento

PERFEZIONA
la tua ricerca aggiungendo una parola chiave
e ottimizza i risultati per fascia d’età o aiutandoti con i tag suggeriti