Gravidanza

Buongiorno Dottori,avrei bisogno di un parere.Ho 33 anni e mio marito 43. Viviamo nel nord Europa. Mi sono trasferita 8 mesi fa. Da qual momento...

più di 1 mese fa

Buongiorno Dottori,
avrei bisogno di un parere.
Ho 33 anni e mio marito 43. Viviamo nel nord Europa. Mi sono trasferita 8 mesi fa. Da qual momento abbiamo rapporti liberi perché se dovesse arrivare un figlio sarebbe una gioia immensa. Rapporti liberi ma non per forza mirati, nel senso che sicuramente avvengono anche nel periodo fertile. Ma ogni mese, dopo 28 gg precisi si presenta il mio amico ciclo che è stato sempre regolare dalla prima volta in cui mi ha fatto visita a 13 anni.
Capita talvolta di avere spotting durante l’ovulazione. Mi accorgo di ovulare perché ogni mese sento a metà ciclo dolori all’ovaia dx o sx e molte perdite.
Il mese di maggio il nostro rapporto è stato mirato.
Al momento mi trovo al 4 gg di ritardo. Seno gonfio al tatto e alla vista ( i miei suoceri ironicamente hanno detto che l’aria fresca mi fa bene), leggera nausea, non tanto appetito.
Al 12 po abbiamo avuto un rapporto. Vado in bagno e fioriesce muco rosa senza alcun tipo di dolore. Nessuna altra perdita se non quella.
Al momento NON ho dolori premestruali, faccio spesso pipì, ho perdite miste acquose, bianche o gialline ma del ciclo nessuna traccia.
Test effettuato stamattina con la prima urina: un bel negativo.
Sono delusa. E mi spiego perché questo ritardo e questi sintomi. Si, sara il cambio di stagione ( e qui in Danimarca il cambio di clima si avverte tanto). Non voglio illudermi che sia un falso negativo.
La delusione è che credevo che fosse più semplice restare incinta.
Io e mio marito ci amiamo molto ma vorrei vivere la nostra intimità senza calcoli. Ma ora sta accadendo questo. E non intendiamo perdere la nostra magia.
Mi può dare qualche consiglio?
A presto

Mellina

Continua ad avere rapporti non mirati ma periodicamente durante tutto il mese per non perdere l’intimità e il rapporto con tuo marito. È normale che ci voglia del tempo prima di rimanere incinta, alla tua età ci vuole anche più di un anno. I sintomi che hai possono essere legati ad una gravidanza ma anche all’arrivo delle mestruazioni con qualche giorno di ritardo. Ripeti un test di gravidanza tra qualche giorno se le mestruazioni tardano ad arrivare.

Stai tranquilla, ci vuole pazienza e tranquillità.

Un caro saluto

Dott.ssa Stefani

Lascia un commento

Il tuo commento è anonimo.

Scegli il tuo avatar:

La risposta ai tuoi dubbi... ce l'abbiamo noi!

Consulta le risposte che le nostre dottoresse hanno dato per dubbi simili al tuo.
Non solo ti farai subito un’idea sull’argomento che ti interessa, ma ti accorgerai anche che spesso le tue preoccupazioni o curiosità sono le stesse di tante altre ragazze.

Trovare quello che cerchi è semplice e veloce grazie al nuovo strumento di ricerca di Lunastorta.

Cerca le risposte per argomento o per parola chiave

Per parola chiave Per argomento

PERFEZIONA
la tua ricerca aggiungendo una parola chiave
e ottimizza i risultati per fascia d’età o aiutandoti con i tag suggeriti