Metodi Contraccettivi

Buon pomeriggio!Mi scuso per il disturbo e vi ringrazio in anticipo per l’attenzione, sono un po’ preoccupata e ho bisogno di un vostro...

più di 1 mese fa

Buon pomeriggio!
Mi scuso per il disturbo e vi ringrazio in anticipo per l’attenzione, sono un po’ preoccupata e ho bisogno di un vostro chiarimento. Il mio ultimo ciclo risale al gg 6/11, la notte tra il 20 ed il 21 novembre ho avuto un rapporto protetto con profilattico che ,ahimè, si è totalmente distrutto nel momento in cui lui è arrivato, con conseguente eiaculazione interna. Siamo corsi subito in farmacia e dopo un’oretta ho assunto la pillola Norlevo. Ricordo che mi prescrissero la stessa pillola quando avevo 18 anni e che dopo un paio di giorni notai un po’ di spotting ed il medico mi disse che la pillola aveva fatto il suo effetto. Ad oggi ancora nessuno spotting, il mio ciclo è regolare di 28 giorni ed io ho 24 anni. È possibile che la pillola non abbia fatto effetto? Se non sbaglio in quei giorni ero fertile, Devo solo aspettare che arrivi il ciclo o posso fare una visita per verificare che abbia funzionato? Vorrei inoltre un ulteriore consiglio, anni fa prendevo la pillola contraccettiva yasminelle che mi causò una tromboflebite ad una vena dell’occhio. Ho il colesterolo abbastanza alto nonostante io segua un’alimentazione regolare e sia perfettamente normopeso quindi il medico mi ha sconsigliato di prendere la pillola contraccettiva. Tutto ciò rende la mia vita sessuale totalmente impossibile, non sono mai tranquilla e volevo chiedere se esiste un metodo contraccettivo più indicato. Ancora grazie.

S

Ciao, non c’è un segnale che la pillola abbia funzionato. Al momento è troppo presto fare una test o una visita, non sarebbero diagnostici. Perciò puoi solo aspettare un paio di settimane e fare un test che risulterà attendibile. La pillola l’hai presa correttamente quindi non dovrebbero esserci problemi. Ti ricordo che la pillola del giorno dopo contiene degli ormoni che ti espongono comunque ad un rischio tromboembolico, però non conoscendo esattamente i tuoi problemi lascio la competenza della scelta a chi te l’ha prescritta. Stesso discorso per la contraccezione. Bisognerebbe valutare realmente il tuo rischio di assumere ormoni e se c’è controindicazione assoluta, nonostante la giovane età, potresti pensare di posizionare un spirale in utero. Ma devi affidarti ad un ginecologo per queste valutazioni.

Dott.ssa Totaro

Lascia un commento

Il tuo commento è anonimo.

Scegli il tuo avatar:

La risposta ai tuoi dubbi... ce l'abbiamo noi!

Consulta le risposte che le nostre dottoresse hanno dato per dubbi simili al tuo.
Non solo ti farai subito un’idea sull’argomento che ti interessa, ma ti accorgerai anche che spesso le tue preoccupazioni o curiosità sono le stesse di tante altre ragazze.

Trovare quello che cerchi è semplice e veloce grazie al nuovo strumento di ricerca di Lunastorta.

Cerca le risposte per argomento o per parola chiave

Per parola chiave Per argomento

PERFEZIONA
la tua ricerca aggiungendo una parola chiave
e ottimizza i risultati per fascia d’età o aiutandoti con i tag suggeriti