Relazioni di coppia

Salve, da settembre ho una vaginite persistente causata da candida. Ho fatto visite frequenti, preso ovuli e creme, ho fatto il tampone da cui...

più di 1 mese fa

Salve, da settembre ho una vaginite persistente causata da candida. Ho fatto visite frequenti, preso ovuli e creme, ho fatto il tampone da cui risulta che i batteri già presenti normalmente in vagina sono in eccesso. Ho quindi assunto ovuli prescritti dalla mia ginecologa e ho aspettato due settimane, eppure non sono ancora riuscita ad avere un rapporto con il mio ragazzo. È 3 mesi e mezzo che non ci riusciamo perché appena prova a entrare il dolore è insopportabile e dobbiamo subito smettere. Io sono sempre più stressata e anche il mio ragazzo non sa più cosa fare, purtroppo il nostro rapporto si sta deteriorando sempre più perché non vedo miglioramenti e mi viene solo da piangere. Martedi vado a fare un’ulteriore visita. Che cosa dovrei fare? Sono disperata. Non c’è la possibilità di ridurre il dolore e poter avere almeno un rapporto ogni tanto? La ringrazio in anticipo per la due risposta

Bonni

Ciao, è necessario che prima ti curi per bene da un punto di vista medico. Altrimenti la candida non passa e nemmeno il dolore associato ai rapporti sessuali. Ciao, a presto!

Dott.ssa Ristori

Lascia un commento

Il tuo commento è anonimo.

Scegli il tuo avatar:

La risposta ai tuoi dubbi... ce l'abbiamo noi!

Consulta le risposte che le nostre dottoresse hanno dato per dubbi simili al tuo.
Non solo ti farai subito un’idea sull’argomento che ti interessa, ma ti accorgerai anche che spesso le tue preoccupazioni o curiosità sono le stesse di tante altre ragazze.

Trovare quello che cerchi è semplice e veloce grazie al nuovo strumento di ricerca di Lunastorta.

Cerca le risposte per argomento o per parola chiave

Per parola chiave Per argomento

PERFEZIONA
la tua ricerca aggiungendo una parola chiave
e ottimizza i risultati per fascia d’età o aiutandoti con i tag suggeriti