Icon

Sport e Benessere

PICCOLI SEGRETI PER ESSERE BELLA E DINAMICA. OGNI GIORNO DEL MESE.

Sport

Stop ai dolori mestruali con lo Yoga!

7 anni fa

Sbalzi d’umore, mal di pancia, ritenzione idrica, sono solo alcuni dei sintomi della sindrome premestruale. Scegliete le posizioni di yoga più adatte per ritrovare il vostro benessere psico-fisico!

Il ciclo mestruale è un processo fisiologico complesso, controllato dal sistema neuro-endocrino. Essendo così delicato, è facile che il meccanismo si alteri e che sorgano vari disturbi tra cui mestruazioni dolorose, scarse o troppo abbondanti, cicli irregolari, amenorrea.

Lo Yoga può migliorare questi disturbi, stimola infatti il sistema neuro-endocrino e agisce sulla mente. Eseguite questa sequenza per un mese, al mattino o dopo le 19:

  1. La candela

Come si esegue: supine con la schiena ben appoggiata a terra sollevate le gambe tese fino a portarle perpendicolari al terreno. Contraete l’addome

espirando, sollevate gambe e tronco e portate le mani a sostegno della schiena, tenendo i gomiti distanti tanto quanto l’ampiezza delle spalle. Non muovete la testa, respirate lentamente con il diaframma. Mantenete la posizione per circa 30 secondi.

  1. Il pesce, Matsyasana

Come si esegue:

Sedersi con le gambe tese ed unite, il tronco eretto, le braccia lungo i fianchi; inclinarsi all’indietro appoggiando i gomiti, paralleli e vicini al tronco; espirare e, portando le scapole l’una verso l’altra, incurvare le reni sostenendosi sui gomiti e spingere il più possibile il torace verso l’alto; rovesciare infine delicatamente la testa all’indietro.

  1. Il Bambino, Balasana:

Come si esegue

Inginocchiate a terra, sedersi sui talloni. Espirando, abbassare il petto sulle cosce e appoggiare le braccia lungo il busto, con i palmi delle mani rivolti verso l’alto. Mantenere per 1-2 minuti.

  1. Langolo laterale, Parsva Konasana

Come si esegue:

In piedi a gambe divaricate inspirate profondamente, ruotate il busto a destra ed espirando piegatevi in avanti afferrate la caviglia e portate la testa sul ginocchio.

  1. Il Cammello, Ustrasana

Come si esegue:

Sulle ginocchia, mani sui fianchi, inspirare aprendo bene il petto, inarcare all’indietro testa e spalle, stendendo un braccio dopo l’altro le braccia fino ad afferrare i talloni. Spingere in avanti il bacino in modo da rimanere sulla stessa linea delle ginocchia. Per sciogliere la posizione, tornare con la schiena dritta abbandonando la presa prima di una mano e poi dell’altra.

Redazione Lunastorta
Alimentazione e sport: gli abbinamenti per un fisico tonico e scolpito

Alimentazione ed attività fisica, se integrati, contribuiscono al raggiungimento di una forma fisica perfetta. Per diminuire il grasso in eccesso, di migliorare la propria composizione corporea, occorre eliminare le fonti di zuccheri raffinati. È importante avere un buon apporto proteico cercando di assumere proteine da fonti animali e vegetali, bere molto, almeno 2-3 litri di […]

Dormire bene, anche quando è in arrivo il ciclo

Dormire bene è fondamentale per svegliarsi in forma e affrontare la scuola o il lavoro. Soffrire di insonnia spesso è uno dei sintomi della sindrome premestruale. Tra le cause vi sono la variazione degli ormoni, lʼalterazione del ritmo cardiaco, lʼaumento della temperatura corporea e la riduzione della secrezione di melatonina. Come rimediare? Con la tecnologia! […]

Lascia un commento

Il tuo commento è anonimo.

Scegli il tuo avatar:

La risposta ai tuoi dubbi... ce l'abbiamo noi!

Consulta le risposte che le nostre dottoresse hanno dato per dubbi simili al tuo.
Non solo ti farai subito un’idea sull’argomento che ti interessa, ma ti accorgerai anche che spesso le tue preoccupazioni o curiosità sono le stesse di tante altre ragazze.

Trovare quello che cerchi è semplice e veloce grazie al nuovo strumento di ricerca di Lunastorta.

Cerca le risposte per argomento o per parola chiave

Per parola chiave Per argomento

PERFEZIONA
la tua ricerca aggiungendo una parola chiave
e ottimizza i risultati per fascia d’età o aiutandoti con i tag suggeriti