Icon

Amore & Co.

CONSIGLI E GADGET HI-TECH PER CONQUISTARE IL MESTRUOMAN DELLA TUA VITA

Scegli la ceretta che fa per te

2 mesi fa

Dà un po’ di fastidio, ma ha un sacco di pregi. Di cosa stiamo parlando? Di uno di quei mali di stagione per cui ti devi preparare fin da adesso: la ceretta.

Anche se non è il tuo metodo preferito, è tempo di rivalutarlo perché puoi farla da sola a casa, fa in modo che i peli crescano più lentamente e più deboli, ha una durata tra le 3 e le 5 settimane e non crea problemi come follicolite o peli incarniti, che sono conseguenze tipiche dei rasoi elettrici.

Inoltre puoi spaziare tra diverse tipologie per trovare quella adatta a te. Ecco una piccola guida alla tua ceretta:

 

  1. La ceretta a caldo

Tra i metodi tra cui scegliere è probabilmente quello più efficace, anche se ci vuole maggiore esperienza e manualità.

Per farla, a meno che tu non sia una pro, conviene rivolgersi alla tua estetista: viene applicata una cera liposolubile con una spatola e poi viene rimossa attraverso delle apposite strisce strappate con un movimento deciso e fatto in senso contrario rispetto alla crescita del pelo. Questo, infatti, garantisce che venga estirpato alla radice e che alla lunga si indebolisca e cresca sempre meno resistente.

Può essere utilizzata su tutto il corpo ed è efficace anche sulle zone più delicate come l’ascelle, l’inguine o i baffetti.

Pro: per le più fortunate dura fino alle 4-5 settimane.

Contro: mai avere fretta quando decidi di farla. La pazienza è la virtù di una buona ceretta a caldo.

Piccola controindicazione: non è consigliabile per chi ha problemi di fragilità capillare o insufficienza venosa. In caso di pelle sensibile richiede molta attenzione.

 

  1. La ceretta a freddo

La ceretta a freddo utilizza una cera liposolubile che viene rimossa attraverso delle strisce riscaldate con il calore delle mani o del phon. È facile da fare anche a casa, lo strappo contropelo è meno doloroso, ma la sua efficacia è minore rispetto alla ceretta a caldo. In compenso è adatta a zone molto delicate come il viso, l’inguine e le ascelle.

Pro: puoi farla direttamente a casa tua.

Contro: ti conviene armarti di una pinzetta per la rifinitura finale.

Pagine: 1 2
Redazione Lunastorta
10 problemi che chi ha la frangetta può capire alla perfezione

Sei molto orgogliosa del tuo siparietto davanti alla fronte, ma devi ammettere che qualche volta ti fa disperare. E per la precisione, in tutte queste occasioni:   1. Quando ha perso il confronto aspettative VS realtà C’è una bella differenza tra aspettativa e realtà. E la differenza è una tendina di capelli crudele che finisce […]

Consigli per una pelle perfetta in vista dell’estate

Far sparire i brufoli in una notte è un sogno di tutte! Purtroppo non è così semplice, ma esistono un sacco di rimedi d’emergenza per eliminarli velocemente anche se, come al solito è lo stile di vita a far la differenza! Tra le cause dell’acne, vi sono vari fattori: l’arrivo delle mestruazioni, lo stress, carenze […]

Il servizio di domande alle dottoresse non è attivo durante il week end e festivi, nel frattempo puoi consultare le altre domande e risposte in questa sezione