Icon

Sport e Benessere

PICCOLI SEGRETI PER ESSERE BELLA E DINAMICA. OGNI GIORNO DEL MESE.

Alimentazione

La barbabietola rossa, una pianta dalle numerose proprietà benefiche

6 mesi fa

La barbabietola rossa, chiamata anche rapa rossa o barbabietola da orto, è una pianta caratterizzata da foglie cuoriformi e da fiori di colore verde o rossastro che danno luogo a frutti dalla dura consistenza, detti noci. Questi frutti non sono commestibili mentre le foglie e soprattutto le radici a tubero della pianta, se consumate nei giusti apporti, presentano interessanti proprietà benefiche.

Questo ortaggio presenta numerose proprietà benefiche, di seguito elencate.

– Numerosi studi attestano che il suo contenuto di nitrati può contribuire a tenere sotto controllo la pressione sanguigna.

– Il suo succo è utilizzato in caso di anemia, poiché stimolerebbe la presenza di globuli rossi nel sangue.

– Ha funzioni digestive, stimolando la produzione di succhi gastrici.

– Utile in caso di malattie del fegato, stimola la diuresi ed aiuta a purificarsi.

– Il suo utilizzo ha proprietà antitumorali in casi di tumore alla prostata, al seno ed al pancreas, tuttavia questa caratteristica è ancora in fase di accertamento.

– Tra le varie funzioni benefiche si annoverano quelle remineralizzanti, depurative, disintossicanti e antisettiche grazie alla sua ricchezza di saponine e sali minerali come ferro, sodio, potassio, calcio, magnesio, fosforo.

– Il buon contenuto di vitamina C può contribuire a rafforzare il sistema immunitario.

Rafforza il sistema circolatorio grazie al contenuto di acido folico, associato alle betaine.

– Grazie al contenuto di betaina e triptofano (un aminoacido), il quale stimola la produzione di serotonina, si annovera una funzione energetica ad aiuta a contrastare la depressione.

GIF

Pagine: 1 2
Redazione Lunastorta
Alimentazione e sport: gli abbinamenti per un fisico tonico e scolpito

Alimentazione ed attività fisica, se integrati, contribuiscono al raggiungimento di una forma fisica perfetta. Per diminuire il grasso in eccesso, di migliorare la propria composizione corporea, occorre eliminare le fonti di zuccheri raffinati. È importante avere un buon apporto proteico cercando di assumere proteine da fonti animali e vegetali, bere molto, almeno 2-3 litri di […]

Brufoli e acne pre-mestruale: quando e cosa mangiare per alleviare il disturbo

Nei giorni immediatamente precedenti all’arrivo delle mestruazioni gli ormoni androgeni producono una iperstimolazione delle ghiandole sebacee e dei follicoli piliferi, presenti a livello del volto, tale da determinare un aumento dell’acne o la fuoriuscita di brufoli. Anche lo stress aumenta questo disturbo. È consigliabile quindi, nella settimana precedente all’arrivo delle mestruazioni, preferire cibi a basso […]

Il servizio di domande alle dottoresse non è attivo durante il week end e festivi, nel frattempo puoi consultare le altre domande e risposte in questa sezione