Icon

Sport e Benessere

PICCOLI SEGRETI PER ESSERE BELLA E DINAMICA. OGNI GIORNO DEL MESE.

Alimentazione

Come evitare evitare l’effetto yo-yo dopo la dieta dimagrante.

6 mesi fa

Si avvicina il momento fatidico che temevi: la prova costume!

Palestre e centri fitness si popolano di nuovi clienti, più spinti dal senso di colpa che dalla voglia di iniziare un serio programma sportivo.

Non fare anche tu questo errore! Devi puntare a un risultato a lungo termine, e per farlo basta seguire alcune semplici regole.

Solitamente tutte le diete drastiche hanno dei risultati a breve termine che, in un primo momento sono appaganti ma, sul lungo termine, generano effetti disastrosi.

I risultati ottenuti a brevissimo termine sono frutto di una variazione di peso fluttuante e soprattutto di una perdita di liquidi e di massa magra: questo significa deperimento e non dimagrimento, perché non si perde massa grassa.

GIF3

Basta ritornare a mangiare normale per fare di nuovo pendere l’ago della bilancia verso destra. Questo tipo di diete, infatti, variano il livello di glucosio nel sangue e potrebbero attivare la lipogenesi, ovvero lo stoccaggio e la conversione degli zuccheri sotto forma di grasso e non di energia.

Chi si presta a questi approcci dietologici errati per perdere peso va incontro all’ormai famoso effetto yo-yo: inizialmente, sottoponendosi a regimi abbondantemente ipocalorici, si nota una perdita di peso, la quale non dipendente da una riduzione di massa grassa (massa adiposa) ma piuttosto una perdita di massa muscolare (massa magra, la massa metabolicamente attiva) e di liquidi. Ripetendo nel tempo questi errori non si farà nient’altro che indebolire la propria massa muscolare e struttura e incrementare i livelli di grasso corporeo esponendosi inevitabilmente a tutte le patologie che fanno riferimento a una condizione di eccessiva massa grassa e scarsa struttura, come diabete, ipertensione, rischio cardiovascolare (sindrome metabolica) e osteoporosi.

Tutte queste complicazioni possono essere evitate cambiando la mentalità in materia di alimentazione e sport. Un’alimentazione sana e un’attività sportiva devono essere costanti nel tempo e non un correre ai ripari dell’ultimo minuto!

GIF2

Scegli un programma di attività fisica adeguato al tuo stile di vita e intraprendi una dieta bilanciata, capace di assicurare l’introduzione tutti i macro nutrienti necessari per il tuo fabbisogno energetico giornaliero.

Pagine: 1 2
Redazione Lunastorta
Brufoli e acne pre-mestruale: quando e cosa mangiare per alleviare il disturbo

Nei giorni immediatamente precedenti all’arrivo delle mestruazioni gli ormoni androgeni producono una iperstimolazione delle ghiandole sebacee e dei follicoli piliferi, presenti a livello del volto, tale da determinare un aumento dell’acne o la fuoriuscita di brufoli. Anche lo stress aumenta questo disturbo. È consigliabile quindi, nella settimana precedente all’arrivo delle mestruazioni, preferire cibi a basso […]

Come prevenire l’aumento di peso durante il ciclo

È’ sempre più evidente come l’alimentazione influisca sull’andamento dei nostri ormoni e sul ciclo mestruale. L’intero mese per le donne è diviso in fasi e un corretto bilancio di vitamine, minerali e altri nutrienti aiuta ad affrontare al meglio le diverse fasi del ciclo mestruale. Lo squilibrio alimentare, che spesso determina un aumento di peso, […]

Il servizio di domande alle dottoresse non è attivo durante il week end e festivi, nel frattempo puoi consultare le altre domande e risposte in questa sezione