Cara dottoressa,
da un anno e un po’ prendo la pillola Kipling. Non mi era mai successo niente, ciclo regolare e nessun effetto indesiderato. Questo mese però, a distanza di una settimana dal ciclo, mi sono comparse macchie marroni.. Le ho avute solo per un giorno però son preoccupata! cosa può essere? la pillola ha perso la sua efficacia? se ho avuto rapporti non protetti in quei giorni c’è il rischio di essere rimasta incinta? grazie mille in anticipo

159
159
A A

Cara amica,

essendo una pillola a basso dosaggio, può capitare che anche piccole variazioni di orario di assunzione, oppure un episodio di diarrea o vomito o la concomitante assunzione di antibiotici, possano ridurne l’assorbimento e dunque manifestarsi subito con piccolo spotting. Niente di preoccupante, l’unico accorgimento che ti consiglio di adottare per estrema prudenza, sono rapporti protetti fino alla fine del blister.

Lascia un commento

  • salve dottoresa ho 20 anni e ho delle micro cisti ovariche e sono molto preocupata e ho l’acne nn so come fare mi hanno consigliato kilping secondo lei va bene questa pillola aspetto la sua risposta

    • Dott.ssa Castellacci

      va bene qualsiasi pillola , con l’obiettivo di mettere a riposo le ovaie e migliorare la pelle.

  • Cara dottoressa, da una settimana sto assumento, sotto prescrizione della mia ginecologa la pillola kipling. Sono un pò preoccupata perchè è una settimana che ho il ciclo ( normalmente mi dura tre, massimo 4 giorni). Inoltre avverto formicolii alle dita e i primi giorni anche alle gambe. Due giorni fa ho avuto anche un senso di nausea, che però non so se imputare alla pillola.
    Essendo la prima volta che assumo un anticoncezionale orale sono un pò spaventata. Non so se all’inizio il fisico abbia bisogno di adattarsi o se è il caso che io sospenda immediatamente l’assunzione.
    Mi rivolgo a lei dopo avere ovviamente fatto presente il problema alla mia ginecologa, che però è stata vaga e poco esaustiva nella risposta.
    Grazie mille.

    • Dott.ssa Castellacci

      Carissima Signora,
      è fondamentale che prima di esserle stata prescritta la pillola le siano stati richiesti gli esami del sangue con l’assetto coagulativo ( PT,PTT,APCR,Prot.C,Prot.S,fibrinogeno,ATIII).
      Se tutti gli esami andavano bene, è molto probabile che il formicolio non sia da attribuire alla pillola ma ad altra natura (es: cervicoalgia..). Anche la nausea è un sintomo molto aspecifico, anche se non si può escludere che la pillola possa essere imputata.
      Consiglio dunque di rivalutare il quadro, e se la sintomatologia persiste, di ricontattare la ginecologa per cambiare pillola o metodo contraccettivo

    • Dott.ssa Castellacci

      se gli esami del sangue, specie dell’assetto coagulativo, pre terapia estroprogestinica, andavano bene, credo che siano fenomeni transitori o comunque non riferibili alla pillola. esistono molti tipi di pillola , proprio perchè non tutte possono andare bene per ogni donna, duqnue, nel caso il fenomeno non scompaia o comunque non sia riconducibile ad altre cause, allora sarà opportuno contattare la ginecologa per farla sostituire.

  • finito il ciclo inizio di questa settimana, ho ripreso la pillola e ieri sera mi è ricomparso il ciclo.
    cosa succede?

    • Dott.ssa Castellacci

      è possibile che nei primi 2 mesi di assunzione accada di vedere dello spotting intermestruale. ma se non dovesse essere così, consiglio di ricontattare la propria ginecologa e di eseguire una visita ginecologica con pap test ed una ecografia pelvica transvaginale.

  • Buon giorno D.ssa,

    prendo la kiplig da 1 anno circa, questo mese è successo che non mi è arrivato il ciclo, ovvero nella settimana di sospensione della pillola ho notato che al posto del ciclo ho avuto delle perdite marroncine e 1 volta sola 2 macchioline piccole di sangue, preoccupata, ho provato a fare i test di gravidanza ed è NEGATIVO. Cosa devo fare? Posso ricominciare la pillola stasera? E’ il caso che faccia qualche esame specifico?

    Attendo una Sua risposta.

    Grazie
    Elena

    • Dott.ssa Mangani

      Puoi ricominciare a prendere la pillola. Se ricapitare anche a fine agosto consulta il ginecologo. Ciao

  • cara dottoressa prendo kipling da 3 anni e adesso sn alla prima settimana di un blister, l’ho iniziato giovedi. sabato sn partita per una vacanza e mi sn dimenticata di prendere le pilole con me.sono passati 4 giorni da quando non le prendo, praticamente ho preso le prime 2 poi pausa fi 4 giorni, e ho anche una piccola perdita.cosa devo fare e c’e i rishio di una gravidanza?grazie mille

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      a questo punto ti conviene attendere il 1° gg del ciclo e ricominciare la pillola. per l’attuale e la prima settimana del prossimo ciclo non sei protetta, dunque ti consiglio l’impiego del preservativo. il rischio di una gravidanza è molto basso

  • Buongiorno Dottoressa
    ho cominciato a prendere diane un anno fa xke avevo un po di problemi cn la pelle sul viso,poi dopo 5 mesi ho chiesto il ginecologo a prescrivermi un altra pillola piu leggera e mi ha prescritto yaz ma da quando ho cominciato a prendere ho avuto il sfogo sulla fronte ke nn mi andava via,ho preso x 4 mesi e ora voglio prendere kipling ma ho paura ke cambiare la pillola gia 3 volta nn va neanche bene??ora gia da 2 giorni ke nn sto prendendo niente,aspetto quando comincia il ciclo x cominciare a prendere kipling..cosa mi consiglia?grazie mille.

    • Dott.ssa Castellacci

      Cara amica,
      la yaz contiene 20 gamma di estrogeno ed un progestinico con azione anche antiandrogenica, kipling contiene 30 gamma di estrogeno e gestodene come progestinico . spesso in questi casi si tratta di trovare la pillola più adatta per se stessi, prova con kipling e stai a vedere per 2-3 mesi.

  • Salve dottoressa,
    prendo kipling da più di un anno ed è sempre andato tutto bene fino a quando il mese scorso e questo prima di finire il blister, mancano ancora 6 pillole, ho delle perdite abbondanti. che devo fare? mi devo preoccupare? devo evitare di avere rapporti?
    la ringrazio anticipatamente.

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima, questo succede generalmente se non si sono assunte le pillole tutti i giorni alla stessa ora o se si hanno episodi di vomito o diarrea, o se vi è stato un concomitante uso di antibiotici. potrebbe non essere garantita la azione contraccettiva

  • Salve, io prendo la pillola kipling da 3 anni mi sono sempre trovata bene però in ultimi messi mi si è ridotto molto il ciclo mi viene quarto giorno e qinto e dopo basta alsolito mi veniva sempre 3 giorno e durava fino che non prendevo la pillola come mai che significa. Grazie

    • Dott.ssa Castellacci

      può succedere dopo alcuni anni. dipende molto anche dalla tua età. comunque è normale e non interferisce sull’azione contraccettiva. ti consiglio di programmare una visita ed una ecografia pelvica transvaginale

  • ciao io prendo la pillola kipling da due mesi , ho avuto dei rapporti completi non protetti vorrei sapere se posso stare tranquilla …grazie

    • Dott.ssa Castellacci

      se hai assunto sempre correttamente alla stessa ora la pillola e non hai avuto problemi di mancato assorbimento, come vomito diarrea o assunzione di farmaci come antibiotici, non hai nulla da temere

  • Salve, sono Nina dal commento di sopra volevo dirle che ho 25 anni prendo la pillola da 3 anni non è proprio tanto . Dicono che pùo essere anche la pillola troppo forte, è vero? Io ho cominciato a prendere la pillola dopo un anno che ho partorito mi sono sempre trovata bene ce da un pò di giorno che si è aggiunta anche la diarea alla mattina o alla sera la pillola la prendo alle 13.30 perciò sono apposto?

  • Dott.ssa Castellacci

    cara amica,
    è probabile che lo spotting sia dovuto ad un incompleto assorbimento della pillola, dato dagli episodi di diarrea menzionati. consiglio rapporti protetti fino alla fine del blister

  • Cara Dott.ssa,
    mi chiamo Arianna, ho 23 anni e prendo la pillola da 6 anni. Ho sempre presola yasmine, con la quale a parte un pò l’aumento di peso mi sono sempre trovata bene, tranne che alla fine non mi veniva più il ciclo, cosi con la ginecologa abbiamo cambiato e da Aprile prendo la Yaz; il ciclo mi dura circa 1 giorno e mezzo ma giusto qualche macchiolina e inoltre mi sono ingrassata di circa 5 kg (nota dolente).
    Volevo sapere se esiste una pillola che non faccia ingrassare troppo, e come reputa lei la Kipling visto che ho amiche che la usano e si trovano tutte molto bene.

    Grazie in anticipo della risposta.

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      è fondamentale avere una costante attività sportiva quando si assume la pillola. esistono numerose formulazioni proprio perchè la stessa non può andare bene per tutte. si tratta di trovare quella che più si adatta all’organismo. consiglio di riparlarne con la ginecologa, se realmente sono 5 kg di ritenzione idrica, consiglio di cambiarla

  • Mia

    Buongiorno dottoressa, volevo porle una domanda anche io… Prendo la pillola da due anni, prima arianna e poi lestronette, che sto usando ancora adesso. Lo scorso mese l’ho iniziata con 4 giorni di ritardo perchè non avevo pronta la ricetta (errore che non commetterò mai più), sono stata attenta tutto il mese e ieri ho avuto il ciclo regolare dopo i giorni di pausa. Devo ricominciarla martedì, Come mi devo comportare con questo nuovo blister? Sono protetta da subito? Grazie per la risposta in anticipo, buon giorno!

    • Dott.ssa Castellacci

      Sei protetta dal 1′ gg di pillola ma generalmente per estrema sicurezza si consigliano rapporti non protetti dopo 7 gg.

  • Mia

    Grazie mille!

  • Salve dottoressa,
    assumo la pillola yaz da un anno e mezzo alla 12 e 13 compressa ho avuto episodi di vomito dopo 7 ore dall’assunzione e la sera stessa un rapporto non protetto che rischio corro?
    grazie e cordiali saluti

  • Buongiorno Dottoressa,
    io mi chiamo valeria e ho 20… assumo la pillola e estinette da ormai 2/3 anni circa… ho smesso di prenderla sabato perche poi c e il riposo di 7 giorni in cui dovrebbero arrivarmi… di solito mi arrivano tra il lunedi e il martedi ma sta volta mi sono arrivate il mercoledi… all inizio marroni poi rosse. premetto che mi lavo molto spesso quando mi arrivano ma di solito le mestruazioni mi continuano ma sta volta il giorno dopo non ne avevo gia piu… niente di niente… cosa puo essere successo? la prego risponda presto… cordiali saluti

    • Dott.ssa Castellacci

      cara Valeria,
      stai pure tranquilla, può essere assolutamente normale avere poche perdite ematiche durante l’utilizzo di pillola. continua ad assumerla regolarmente tutti i giorni alla stessa ora

  • Salve dottoressa , ho 25 anni prendo la kipling da 3 ultime settimane ho un dolore strano al seno sinistro vicino all’ascella, che sfiga. Ho sentito che puo essere la pillola, e ho deciso di andare farmi la visita ma non capisco come è possilbile che interferisce al seno perche, prima d’ora non ho mai avuto male al seno bisogna cambiare la pillola o prima o poi succedde anche con le altre..
    Grazie, Nina.

  • salve dottoressa xle prima volta sto iniziando a prendere la pillola kipling e volevo sapere se fa ingrassare grazie.dory

    • Dott.ssa Mangani

      Al massimo la pillola può’ dare un po’ di ritenzione idrica. L’effetto e’ molto variabile da donna a donna, dovresti iniziare ad assumerla per vedere come il tuo corpo la smaltisce…ciao.

  • Salve dottoressa è da 4 mesi che prendo la pillola Kipling e oggi devo incominciare il 5° mese.. appena ho iniziato ad assumerla ho iniziato ad avere dei problemi penso di tachicardia, cioè sentivo il battito cardiaco molto pesante al punto di fare male e ho dei giramenti di testa o mal di testa molto spesso..
    Sono andata da una ginecologa che mi ha fatto storie dicendomi che tutte le pillole danno problemi e secondo lei è inutile cambiarla e a forza poi mi ha prescritto Loette..
    Vorrei però un’altro consulto prima di prenderla anche perchè ho paura di sentirmi anche peggio con questa..

  • Dott.ssa Castellacci

    carissima,
    esistono tantissime pillole proprio perchè esistono tante tipologie di metabolismo nel genere femminile. si tratta di trovare quella più giusta e meno invasiva per te. Loette è una valida alternativa. altrimenti potresti provare con l’anello vaginale, sempre una formulazione di estroprogestinico ma con un assorbimento locale vaginale

  • IMi

    Salve dottoressa, ho sempre preferito il preservativo fino a quando, un giorno si è rotto così, ho deciso così, di iniziare a prendere la pillola. Mi sono rivolta alla mia ginecologa che mi ha prescritto la pillola kliping. Naturalmente, mi ha spiegato come funziona e tutti i suoi effetti ma, è stata poco chiara riguardo alcune domande che le ho rivolto perciò, mi rivolgo a lei. Molte persone parlano di basso e alto dosaggio di kipling, sarebbe così gentile da spiegarmi il significato di ciò? Ho letto molte recensioni in cui kipling, non viene consigliata come pillola d’inizio, perchè ? è vero che fa ingrassare?
    Ho sentito dire che, dopo aver partorito un figlio, la pillola comporta al non smaltimento della pancia (facendo si che la donna sembri ancora incinta) e allo sgonfiamento del seno, è vero?
    Grazie in anticipo

    • Dott.ssa Castellacci

      Cara Signora, esistono tantissime pillole o formulazioni di rilascio estroprogestinico proprio perché esistono tante tipologie di donna e tipologie di metabolismo, si tratta dunque di trovare quella più giusta per lei . Su internet troverà molte informazioni, alcune esatte altre meno, spesso frutto di interpretazioni personali. La pillola kipling contiene 30 gamma di estrogeno sintetico, esistono pillole anche con dosaggi inferiori ma dipende molto dalla sua eta’ e conformazione fisica. La sua ginecologa ne avrà sicuramente tenuto conto. E comunque nulla vieta, se non dovesse trovarsi bene, di cambiaria con un’altra.

  • IMi

    Le donne incinte possono fare il bagno caldo? possono usufruire di acque termali?

    • Dott.ssa Castellacci

      Il bagno caldo se veloce e’ privo di controindicazioni, le terme sono sconsigliate anche per la perdita di sali minerali, preziosi a maggior ragione in gravidanza

  • Buonasera dottoressa. Ho fatto un’ecografia a seno a ascelle e mi hanno riscontrato linfoadenopatie reattive ad entrambe le ascelle. Mi hanno detto che non c’è da preoccuparsi, ma le chiedo:
    l linfoadenopatie reattive possono essere causate dalla pillola anticoncezionale? (assumo la kipling da 6 mesi)

  • carissima dottoressa,
    ho una domanda da porle sperando in una sua quanto più celere possibile risposta (vista l’impossibilità di contattare la mia ginecologa x il periodo),
    assumo kipling da 1 anno circa (dopo aver assunto dueva per 9 anni- sospesa per problemi economici), non ho mai avuto problemi di nessun tipo però il mese scorso il ciclo è dura 3 giorni e mezzo invece di 5 ed è stato abbondante almeno la metà rispetto al solito. il 14 dicembre ho fatto colposcopia (per dei controlli di routine che faccio per una pregressa infezione da hpv), da mercoledì 19 ho delle macchiette miste a sangue come se stesse arrivando il ciclo che deve arrivare il 24.. Le chiedo, dal moemnto che il ciclo è sempre stato regolare e che non ho mai avuto problemi del genere, e che ad ottobre ho avuto un inizio di rapporto senza protezione (senza eiaculazione) con il mio ragazzo è possibile che si tratti di gravidanza?? e inoltre, effettuando la colposcopia la ginecologa si sarebbe accorta della gravidanza (che sarebbe stata di un mese e mezzo) no? attendo una sua risposta il prima possibile anche perchè visto il periodo non mi sarà possibile contattare la mia ginecologa fino a dopo le feste natalizie. La ringrazio anticipatamente..

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      direi che può capitare un ciclo più scarso, anche perchè si tratta di un ciclo finto, ovvero da esaurimento ormonale non da ciclo fisiologico, e dunque è immaginabile che il flusso possa essere sempre più scarso. escluderei la gravidanza, specie perchè a quanto pare è stata assunta la pillola in modo regolare e il rapporto non è stato a rischio. è più probabile che le perditine siano date dall’avvenuta colposcopia.

  • Salve ho 18 anni e da 1 anno e mezzo prendo la pillola kipling… mi e successa una cosa un paio di volte… durante l’assunzione delle pillola mi si presentano delle perdite di sangue..ho avuto dei rapporti con il mio fidanzato…mi devo preoccupare? e da dire ke mi capita a volte di ritardare l’assunzione della pillola di qualke ora..dovrei prenderla alle 20 ma capita ke la prendo alle 22-23… aspetto vostre notizie..
    Grazie mille in anticipo!

    • Dott.ssa Castellacci

      cara amica,
      sì certo, è molto probabile che la causa dello spotting sia da imputare alla irregolarità di orario nell’assunzione delle compresse. è molto importante assumerle alla stessa ora per evitare questo spiacevole inconveniente. per quanto rigurda invece la contraccezione, un ritardo di 2 ore non la compromette .

  • Gentile Dottoressa,
    oggi ho finito il primo blister di Lstronette da 21 compresse, senza alcun problema o disturbo, solo una lievissima ritenzione che probabilmente è più legata alle sregolatezze del periodo natalizio.
    Comunque, vorrei sapere se è possibile ritardare il ciclo di un mese fin da ora o possono esserci controindicazioni serie, visto che non ho mai assunto prima altri anticoncezionali.
    ho 21 anni e uno stile di vita sedentario, e chiaramente la mia paura, iniziando già domani l’altro blister senza settimana di pausa, è un aumento di chili e ritenzione ! grazie in anticipo !

    • Dott.ssa Castellacci

      certo, puoi farlo senza nessun problema o controindicazioni. la ritenzione può essere un leggero effetto indesiderato della pillola, ma la settimana di pausa non lo risolve. con l’assunzione della pillola però, è richiesta attività fisica regolare.

  • Salve, prendo kipling da 4 msi. A dicembre ho avuto influenza intestinale e ho smesso di prenderla al 12 giorno (rapporti completi). 5 giorni dopo mi sono venute perdite simili a mestruazioni molto liquide ma rosse.Ora cerco di avere un bambino,secondo te il mio corspo si è abituatato in 4 mesi? Ho anche l’ovaio policistico.Io ho calcolato la mia ovulazione in base all’ultima data (17) e ora ho nausea, crampi addominali e ogni tanto mancamenti. Il test di gravidanza fatto ieri sera aveva una linea veramente flebile. Mi può dare una mano a capirci qualcosa? iL 17 erano perdite da impianto (e allora perchè quella linea sottilissimissimissima) o tutti questi doloretti sono per l’interruzione della pillola?
    Grazie milla
    Angelica

    • Dott.ssa Castellacci

      difficile poterlo dire.. ti consiglio un test di gravidanza su sangue, affidabile al 100%

  • salve dottoressa e da1 mese ke prendo kipling kn21 compresse e volevo sapere se dal prossimo mese posso avere rapporto completo grazie mille

    • Dott.ssa Castellacci

      certo,se le hai assunte regolarmente, puoi iniziare ad avere rapporti non protetti.

  • salve dotto.ssa io prendo la pillola yasminelle e adesso oer motivi economici mi hanno dato la Kipling ma ho paura di prenderla xkè mi trovano benissimo con quella che prendevo prima e questa che mi hanno assegnato ho paura che potrei ingrassare o sentirmi male lei cosa ne pensa?

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      sono due pillole diverse, contengono una percentuale estrogenica diversa e un tipo di progestinico diverso, non posso entrare in merito alla differenza economica, ma posso consigliarti di fare una prova per 1-2 mesi e stare a vedere. esistono moltissimi tipi di pillola perchè esistono moltissimi tipi di donna, no resta che provare e decidere

  • Gentile dottoressa, ho 23 anni prendo la pillola arianna da un mese e solo ieri ho iniziato la prima pillola placebo solo che dalla penultima pillola attiva ho iniziato ad avere perdite di muco marrone e dolori mestruali..sono preoccupata non so se può essere una reazione normale visto che è solo il primo mese di assunzione..la ringrazio in anticipo per un’ eventuale risposta..

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      sì può essere un effetto transitorio della pillola, peraltro molto leggera. può bastare anche un semplice ritardo di assunzione di qualche ora a creare questo quadro. dunque, per adesso non hai nulla da temere, se però dovesse ripetersi questo fenomeno anche i prossimi 2 mesi, allora consiglio di riparlare con il medico e farsi sostituire la pillola

  • Cara Dottoressa,
    Ho 22 anni e prendo la pillola Yaz da circa tre anni.In questo mese alla seconda settimana del blister ho avuto delle perdide marroni.C’è da dire che ultimamente ho feci molli,non so se possono essere qualificate come vere e proprie scariche di diarrea.Qualche volta non sono puntuale nell’orario di assunzione,ma comunque oscilla sempre tra le due o tre ore dopo l’orario solito.
    Cosa può essere?Ho assunto sempre correttamente la pillola senza averne dimenticata nessuna.
    Grazie

    • Dott.ssa Castellacci

      La pillola va assunta tutti i giorni alla stessa ora, anche variazioni di 3 o più ore possono determinare questo spotting, senza peraltro compromettere l’azione contraccettiva.

  • Cara dottoressa avrei bisogno di un parere, è solo 12 giorni che prendo la pillola e da allora il sanguinamento non è mai smesso, anzi in questi ultimi giorni è leggermente aumentato. è normale?devo aspettare ancora un pò di tempo?grazie milla

    • Dott.ssa Castellacci

      sì può essere normale, bisogna aspettare almeno due mesi per capire se può essere la pillola giusta, all’inizio può dare questo spotting, che comunque non pregiudica l’attività contraccettiva

  • salva dottoressa io giovedì o vomitato ma da giovedì non o fatto niente con il mio ragzzo però sabato prossimo sono 10 giorni che o vomitato posso farlo con il mio ragazzo?

    • Dott.ssa Castellacci

      devi usare precauzioni aggiuntive per tutto il mese, ovvero il preservativo

  • Salve Dottoressa, avrei bisogno di un suo consiglio.
    Dopo le mie 2 gravidanze il ginecologo mi ha prescritto la pillola anticoncezionale “YASMINELLE”.
    Lo assunta per un massimo di 6 mesi, perchè mi dava dolori al seno (se mi toccavo il seno sembrava pieno di pietre). E poi sbalzi d’umore, e poi il ciclo (molto lento..) Quindi ho chiamato il ginecologo dicendogli che non andava bene. Lui mi ha risposto signora queste sono le più leggere, se non le tollera non ce altro.
    Ora a distanza di circa 1 anno, una mia amica mi ha consigliato di prendere i ” kipling”.
    Lei che mi consiglia?
    Grazie.

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      kipling contiene una dose similare anzi superiore di estrogeni rispetto alla yasminelle. ti consiglio di andare ad un consultorio giovani dove sapranno indicarti una pillola di ultima generazione più adatta a te

  • buonasera d.ssa,
    sono in menopausa da circa 10 anni e da 8 prendo il LIVIAL, per diverse ragioni ho cambiato medico e ques’ultimo non ha ritenuto valida la cura LIVIAL come TOS e mi ha prescritto LESTRONETTE a suo avviso più completa ed efficace per me, vorrei un suo parere sulle “due” differenti cure, assumo lestronette da circa 3 mesi ed ho notato un progressivo aumento di cellulite sulle gambe, sono effetti che tenderanno a diminuire nel tempo oppure no?
    grazie mille per la sua attenzione

    • Dott.ssa Mangani

      Ciao, non posso comprendere le ragioni della variazione della terapia. Posso affermare che nel tuo caso c’è’ indicazione ad effettuare una TOS. Gli effetti collaterali vanno valutati anche in questo caso dopo almeno tre mesi di terapia, aspetta quindi un altro mese e se l’effetto continua contatta il tuo ginecologo e variate tipo di terapia. Ciao

  • ….ho dimenticato di dirle che attualmente ho 45 anni.
    grazie ancora

  • Dott.ssa Mangani

    Ciao, dopo l’assunzione di una pillola non è detto che il ciclo torni regolarmente. A volte le ovaie hanno bisogno di più tempo per “ripartire” . Stai tranquilla, continua con il dostinex e attenzione ai rapporti. Ciao.

  • Ciao, mi chiamo Lucia, ho 28 anni e da qialche anno combatto con il problema dell’acne che sono riuscita a risolvere solo 2 anni fa con il Roacutan prescitto da un endocrinologo.
    Nessun dermatologo ci era riuscito.
    Ho iniziato questa cura insieme alla pillola ma invece di continuarla per 6 mesi mi sono fermata a un mese e mezzo per il Roacutan e ho continuato solo la pillola.
    Ho fatto questa scelta perchè avevo notato molti scompensi sia a livello fisico che psicologico.
    Comunque anche con la sola pillola il mio viso è tornato alla normalità, pulito e senza brufoli.
    A distanza di un anno ho deciso di smettere la pillola per qualche mese visto che non ne avevo bisogno come anticozionale e per far riprendere le loro funzioni alle ovaie. Non l’avessi mai fatto! Dopo 3 mesi di stop..di nuovo acne! Adesso ho ricominciato con Kipling sotto consiglio del mio medico ma sto per terminare il secondo blister e ho il viso pieno di brufoli! Secondo voi la pillola può bastare per ritornare ad avere una pelle pulita?Quanto tempo occorre prima che la pillola torni ad agire completamente?

    • Dott.ssa Castellacci

      purtroppo la pillola non è curativa e non tutte le pillole sono uguali.
      consiglio di riprendere l’assunzione del roacutan per almeno tre mesi e una pillola con progestinico antiandrogeno come la sibilla per più mesi. vedrai che in poco tempo tornerai perfetta.

  • salve dottoressa, sotto consiglio del ginecologo, ho iniziato a prendere la pillola kipling non dal primo giorno del ciclo ma dal terzo. Il ciclo pero’ mi era finito dal giorno precedente. Dopo 3 giorni dall’assunzione, ho avuto un rapporto sfortunato: il preservativo si e’ sfilato e me ne sono accorta troppo tardi!!
    cosa succede in un caso del genere?? premetto che se non prendessi la pillola non avrei le mestruazioni e che l’utime pseudo-mestruazioni sono state ‘indotte’ prendendo per 5 gg una pillola data dal ginecologo.
    grazie di cuore.

    • Dott.ssa Castellacci

      cara amica,
      stando così le cose non rischi molto , anche se non è possibile escludere alcuna eventualità. evidentemente hai un piccolo squilibrio ormonale che ti impedisce una regolare ovulazione e dunque mestruazione, ma non mi è possibile intuire la causa primaria e dunque non posso garantire che non sia una situazione risolvibile anche spontaneamente. La pillola per garantire una copertura contraccettiva immediata deve essere assunta al 1° gg del ciclo mestruale, fisiologico o indotto farmacologicamente che sia.

  • Salve, è possibile che il ginecologo abbia sbagliato la prescrizione nel caso della pillola sibilla? La si può prendere anche senza interruzione? E quali sarebbero i vantaggi?

    • Dott.ssa Castellacci

      dubito che il ginecologo abbia sbagliato, ma fai comunque bene a chiederglielo. il concetto di farla assumere in continuo generalmente è legato aun sintomatologia mestruale dolorosa, come ad esempio nell’endometriosi. in alternativa, potrebbe avertela consigliata come terapia d’urto in caso di acne o iniestetismi cutenei importanti

  • Salve, é da un mese che ho iniziato a prendere la pillola sibilla e ho dei disturbi tipo:Dolore al seno,momenti di tacchicardia, piccole perdite.
    E’ normale?Se si ,spariranno con il tempo??

    • Dott.ssa Mangani

      Ciao, l’unico che non dovrebbe esserci e’ la tachicardia . Consulta il medico che ti ha prescritto la pillola. Gli altri sintomi il primo mese sono regolari . Ciao.

  • Inserisci qui il testo del tuo commento

  • Salve dottoressa, io prendo la pillola kipling da circa cinque anni, negli ultimi periodi però ho problemi con l?acne, su viso petto e spalle, acne che non ho mai avuto, e soprattutto dolori mestruali abbastanza fitti.. Crede che l’ane sia dovuta alla pillola? il mio ginecologo non mi ha voluto cambiare la pillola dicendo che non è un problema grave.. Attendo sua risposta

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      consiglio una ecografia surrenalica ed una ecografia pelvica transvaginale. consiglio una buona alimentazione e attività sportiva e un buon controllo del peso forma. Esistono pillole più indicate per questo inestetismo, ad esempio pillola con drospirenone o clormadinone acetato ( Yaz- Sybilla)

  • Buongiorno,
    Ho 27 anni e prendo la pillola Naomi da 1 anno e tre mesi.
    fino ad oggi tutto normale.stamatina ho avuto una perdita marrone prima di finire la pillola(mancava una,quella di oggi)
    Mi devo preoccupare?
    Grazie

    • Dott.ssa Mangani

      No, non preoccuparti e continua con la regolare assunzione, può accadere. Controlla che non si verifichi ancora in futuro. Ciao.

  • Buongiorno
    Prendo la pillola Naomi da 1 anno e 3 mesi.fino ad oggi tutto normale.non ho avuto variazioni di orario.
    stamatina ho avuto una perdita marrone prima di finire la pillola(mancava una, quella di oggi)
    Mi devo preoccupare?
    Grazie

  • Salve dottoressa, io prendo la pillola triminolette da 1 anno e 3 mese..e adesso quasi 4 mese ho smesso di prenderla..perche vorrei avere un figlio.e manno detto e dificele di rimanere incinta.x colpa di la pillola..

    • Dott.ssa Castellacci

      Carissima, la pillola non corregge e non altera situazioni antecedenti la sua assunzione. dunque, se non vi erano problemi ormonali disfunzioni o funzionali precedenti alla sua assunzione, non avrai problemi particolari per la fertilità.

  • Buongiorno dottoressa.
    Prendo la pillola estinette da quasi tre anni, per aggiustare le perdite rosse intermestruali che ho sempre avuto, ma non mi sembra che funzioni, in quanto dopo alcune pillole della seconda settimana, le perdite ricominciano, dapprima marroncine, poi rosse quasi a sembrare un “mini ciclo”.
    Prima di Estinette, parecchi anni fa, prendevo practil 21 e andava benissimo, poi smessa per alcuni anni. Dato che il problema c’era ancora sono tornata dal ginecologo, che mi ha dato estinette perche’ piu’ a basso dosaggio.
    Pero’, e’ davvero avvilente stare sempre con queste perdite, oltre che, presumo, rischiare anemia.
    Secondo lei potrebbe essere la pillola che non e’ adatta a me?

    • Dott.ssa Castellacci

      certo è possibile. consiglio di ricontattare la ginecologa per farti segnare una nuova pillola. esistono tante pillole perchè esistono tanti tipi di donne. consiglio la klaira

  • Salve dottoressa,
    mi è stata diagnosticata una cisti all’ovaio sinistro 16×10 mm di verosimile natura endometriosica. Mi è stata consigliata la Visanne. Vorrei sapere le differenze rispetto alla Sibilla e se viene ben tollerata vista anche la mia naturale tendenza ad ingrassare. Premetto che dovrò prima effettuare tutti i controlli del sangue.
    Grazie mille.

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      visanne è un farmaco appena uscito, indicato per l’endometriosi . Nel tuo caso, se hai solo una cisti di 1.5 cm e non hai dolori pelvici invalidanti o altri sintomi correlati alla patologia endometriosica, puoi anche pensare ad una qualsiasi pillola. Visanne non ha l’indicazione come pillola contraccettiva sebbene lo sia e ha per adesso un costo abbastanza rilevante.

  • Salve,
    sono al primo blister della pillola naomi e ho sempre avuto una pelle impura ma questo mese i brufoli sul mento stanno prendendo il sopravvento dice che e la pillola a causare questo?
    grazie mille

    • Dott.ssa Castellacci

      sì è possibile, generalmente è un effetto transitorio, ma se permane anche al 2° mese, consiglio d contattare la ginecologa e di farsi prescrivere un altro tipo di pillola

  • buongiorno dottoressa,
    io sono stata operata di endometrosi un mese fa e sto assumendo la pillola yaz perchè subito dopo ho avuto il ciclo.ora volevo sapere se posso sospenderedopo questo per provare ad avere una gravidanza.
    grazie

    • Dott.ssa Mangani

      Ciao cara. L’endometriosi è una malattia complessa e alla tua domanda può rispondere solamente il tuo ginecologo, che ti segue e conosce il tuo caso. Infatti la risposta dipende dal tipo di intervento che hai subito e dallo stadio della tua endometriosi. Nella incertezza non sospendere la pillola, se ti hanno consigliato l’assunzione non credo sia solo per un mese.. ciao.

  • buongiorno sono roberta prendo pillola sibilla da circa sei mesi per i primi due mesi tutto ok adesso invecce ho sempre perdite inframestruali lievi ma fastidiose perche’ durano anche 5 giorni e’ il caso di cambiare pillola,anche con lestronette ho avuto gli stessi problemi grazie.

    • Dott.ssa Castellacci

      sibilla è un’ottima pillola, bisogna solo capire se è la più adatta per lei. mi raccomando di assumere le compresse tutti i giorni alla stessa ora

  • Salve dottoressa… sono 9 mesi che prendo la pillola (yasmine) a causa delle cisti…
    I primi mesi tutto ok….i dolori sembravano diminuiti… peso regolare (Mi mantenevo sui 68)…
    Dopo il 5-6° mese ho incominciato a mettere qualche kiletto….
    E ora dopo 9 mesi sono ben 78kg…ben 10kg!!
    Sembrarebbe quasi una gravidanza giuro…Ma mangio poco… e mi muovo parecchio sudando un sacco a causa dei kilometri che mi tocca fare lavorando e anche sotto al sole…
    L’ultimo ciclo mi è venuto il 17 agosto (ciclo regolarissimo) e l’ultimo rapporto non protetto è stato il 26 agosto (Non ne ho piu avuti perchè ho dei dolori alle ovaie e una piccola irritazione intima!)
    Da 2-3gg la mattina soprattutto o molti dolori al ventre e al seno… ogni volta che mi siedo e mi alzo sento forti fitte al ventre…
    A questo punto sto pensando di smettere di prendere la pillola…soprattutto perchè inizio a credere che sia la pillola a farmi ingrassare…
    Non mangio, faccio movimento e ingrasso? non credo sia normale…
    Lei cosa mi consiglia?

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      credo sia opportuno che tu faccia degli approfondimenti diagnostici, come una visita ginecologica, una ecografia pelvica transvaginale ed eventuale curva glicemica ed insulinemica. è possibile che questa pillola abbia alterato il tuo equilibrio metabolico. se hai ovaie policistiche non responsive all’azione della pillola e una resistenza insulinica, potrebbe essere indicato l’uso della metformina

  • buongiorno sono sempe roberta,la ringrazio per avermi risposto,ma volevo sottolineare che io sono molto fiscale con gli orari della pillola ore 20 tutte le sere senza nessuna dimenticanza ma i fenomeni di spotting ci sono lo stesso.grazie

    • Dott.ssa Castellacci

      ok, allora è possibile che non sia la pillola più adatta per te. fai anche un pap test.

  • buonasera dottoressa.. mi scusi avrei una domanda io prendo la pillola Klaira da tre anni. questo mese nel giorno in cui mi sarebbe dovuto arrivare il ciclo ho avuto solo una piccola perdita marrone.. è tre giorni che ho piccolissime perdite e che però quando mi pulisco sono sporca sempre di marroncino.. può succedere è normale?

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      con la klaira è possibile che il ciclo scompaia, senza pregiudicare niente. stia tranquilla

  • Dottoressa sono sempre la ragazza che le ha scritto della Klaira.. lei dice che quindi posso stare tranquilla? perchè ero un pò in ansia.. sarà il caso di cambiare pillola? grazie della risposta comunque.. Giulia.

  • Salve dottoressa, avrei una domanda. Ho cominciato da poco a prendere la pillola sibilla per problemi di pelle. Volevo sapere dopo quanto tempo la pelle avra dei miglioramenti?

  • salve dottoressa prendo da un anno e mezzo la pillola belara e non ho mai avuto problemi. il mese scorso ho preso la pillola per sette giorni in più perché avevo necessità di spostare il ciclo. ho fatto la pausa di sette giorni e ho iniziato un altro blister come al solito. adesso mi mancano 4 pastiglie per terminare il bliste ma già da due giorni ho perdite di sangue e oggi sono un pochino più abbondanti con leggeri dolori come se fosse il primo giorno di mestruazioni. non ho avuto nessun episodio di vomito o diarrea e non ho dimenticato nessuna pillola. cosa devo fare? continuo a prendere le 4 pillole rimaste o devo smettere? attendo sua risposta.

  • Salve dottoressa!Assumo la pillola da un anno e mezzo,prima lestronette ora yaz (per problemi di spotting). Al terzo giorno del blister ho avuto un rapporto non completo con il mio ragazzo e il giorno dopo ho preso augmentin, per due giorni, per poi riprenderlo qualche giorno dopo. È a rischio il rapporto avuto il giorno prima dell antibiotico? Ora a 10 giorni dal ciclo ho spotting. Grazie per l’attenzione.

    • Dott.ssa Castellacci

      potenzialmente sì. consiglio rapporti protetti fino alla fine del blister

  • Salve ho assunto per un anno la pillola yasmine che ho smesso di prendere a marzo di quest’anno, ho fatto delle analisi del sangue (premetto che era il primo giorno di ciclo) per un piccolo intervento chirurgico a cui dovrò sottopormi tra 10 giorni ed è uscito il fibrinogeno alto (valore 539) tutti gli altri valori erano nella norma, volevo sapere se questo dato è influenzato dall’asunzione di tale pillola oppure dal ciclo mestruale o da cos’altro. Grazie mille.

    • Dott.ssa Castellacci

      no, il fibrinogeno non può essere influenzato dalla pillola sospesa da così molti mesi prima. consiglio accertamenti sui fattori della coagulazione.

  • salve dottoressa,prendo da 4 mesi la pillola yasmin e non ho mai avuto problemi. Circa una settimana fa ho avuto un rapporto completo con il mio ragazzo e tra ieri e oggi ho avuto perdite marroni prima ancora di
    finire il blister di pillole( na mancavano altre 2). Cosa puo’ essere? devo preoccuparmi

    • Dott.ssa Castellacci

      no, non ti devi preoccupare, può succedere, magari c’è stato qualche fattore esterno che ha fatto in modo che tu abbia assorbito in modo ridotto una delle pillole del blister e dunque ha dato sanguinamento scuro, non per questo comunque, se le assumi regolarmente tutti i giorni , vi sono dubbi contraccettivi

  • Buonasera dottoressa, ho iniziato la pausa mercoledi infatit non ho preso pillola ma oggi mi son accorta di averla presa ieri ,giovedi, per sbaglio che devo fare ? il ciclo di solito se smetto il mercoledi è sicuro che mi venga il sabato,che succede ora ? sarà in ritardo ? non so come comportarmi,grazie in anticipo.

    • Dott.ssa Castellacci

      non succede niente, il ciclo arriverà sabato o domenica, considera la pausa di 7 gg da giovedì

  • Il ciclo è arrivato stamattina, quindi considero la pausa da giovedi e invece che riprendere il blister da mercoledi come ero solita inizio giovedi?Grazie ancora

  • Salve,ho 17 anni prendi la pillola da un anno e mezzo. L’ altro giorno ho assunto due pillola insieme perché avevo dimenticato quella del giorno precedente, il problema è che mi sono venute una settimana in anticipo,ho continuato a prendere la pillola e doo qualche giorno sono apparse delle merdite marroncine,una volta finito il blister mi sono tornate di nuovo. Nell arco di questo tempo però ho avuto dei rapporti con il mio ragazzo. Sono a rischio gravidanza?

  • Salve, assumo la pillola Mercilon da quai dieci anni, dopo lo scoppio di un follicolo lo scorso mese la ginecologa ha ritenuto di farmi cambiare pillola e prescrivermi Kipling .
    La mia domanda e’: il gestodene e’ piu’ forte rispetto al desogestrel? Mi ha prescritto questa nuova pillola perché in realtà con Mercilon rischiavo di non essere sufficientemente coperta? Adesso sono nella pausa dei 7 giorni, se inizio la confezione l’ottavo giorno sono coperta da subito?
    Ringrazio anticipatamente per quanto saprete dirmi. Un saluto

    • Dott.ssa Castellacci

      non si tratta di una questione di potenza contraccettiva ma di risposta del tuo organismo. è possibile che la prima pillola non riuscisse a bloccare l’ovulazione, o magari non veniva assunta correttamente tutti i giorni alla stessa ora. consiglio rapporti protetti almeno la 1° settimana del nuovo blister

  • Salve dottoressa , prendo la pillola kipling da 2 anni . Sono alla seconda settimana del blister , ho dimenticato 3 pillole e ho avuto rapporti completi durante le due settimane, 2 giorni fa mi sono accorta di piccole macchie di sangue , ho dolori addominali e faccio moltissima pipì.. Questo spotting può essere provocato dalla dimenticanza delle pillole o una possibile gravidanza dato i rapporti?

    • Dott.ssa Castellacci

      Le perdite di sangue sono dovute alla scorretta assunzione delle pilole.

  • Dottoressa la mia ragazza ha preso solo la prima pillola del blister , e poi ha ripreso la 6° , e poi ha riniziato dalla 10° . Abbiamo avuto rapporti completi . Sente dolori alla pancia e sempre fame . É possibile che aspetti un bambino? Quando potrebbe fare un esame per essere sicura che sia tutto apppsto?

    • Dott.ssa Castellacci

      Avendo assunto la pillola in modo così arbitrario non ha avuto effetto contraccettivo dunque e’ possibile che sia rimasta incinta. Faccia un test se il ciclo non arriva

  • Grazie mille dottoressa , cordiali saluti!

  • Non ho preso la.pillola per due settimane! Inizio il blister da capo dal primo giorno? O continuo regolarmente?

    • Dott.ssa Castellacci

      sì, consiglio di ripartire da capo con un nuovo blister dal 1′ gg di ciclo

  • O avuto rapporti durante i due giorni dopo il ciclo? Come posso fare aspetto una sua risposta dottoressa!

    • Dott.ssa Castellacci

      se sei ancora in tempo,entro le 72 ore, consiglio la pillola del giorno dopo

  • Salve prendo estinette da più di 1 anno a metà pacco ho iniziato ad avere delle emorragie mi sto preoccupando il ginecologo mi ha suggerito di sospenderle immediatamente che faccio?

    • Dott.ssa Castellacci

      se ha dimenticato qualche compressa è normale che abbia delle perdite di sangue. consiglio di finire il blister ( anche se lo sospendesse il flusso continuerebbe lo stesso) e di programmare una ecorafia pelvica transvaginale

  • Dottoressa sono ancora io , mi scusi , forse mi sono spiegata male , finito il ciclo, ho avuto rapporti i 2 giorni successivi , avrei dovuto iniziare la pillola , sono due settimane che non la prendo! Cosa mi consiglia?

  • mea

    buongiorno dottoressa, dopo analisi e visita ginecologica mi è stata consigliata la pillola kipling per avere meno dolori durante le mestruazioni e come contracettivo visto che sto con il mio ragazzo da due anni. volevo sapere , questo mese dovrò cominciare a prenderla, sono subito protetta fin dai primi giorni che inizio a prenderla o è meglio se aspetto il secondo mese per avere rapporti liberi?

    • Dott.ssa Castellacci

      la pillola svolge da subito la sua azione contraccettiva se correttamente assunta tutti i giorni alla stessa ora a partire dal 1° gg di ciclo. per maggiore tranquillità puoi comunque iniziare ad avere rapporti protetti dopo la prima settimana di assunzione

  • mea

    ancora due domande….. la ginecologa mi ha prescritto folina da prendere una volta la settimana per tenere basso il valore dell omocisteina….. la folina non compromette l effetto contracettivo della pillola?

  • Buongiorno dottoressa, auguri di buon anno! Ho un problema mi servirebbe un suo consiglio, mi sono accorta che mi sono rimaste 2 pillole ma già mi sono venute le mestruazioni, mi può cortesemente consigliarmi come devo procedere? Grazie buon anno

    • Dott.ssa Castellacci

      Buongiorno e Buon Anno.
      Certe volte può capitare, generalmente quando non si assumono correttamente tutti i giorni alla stessa ora o se ne salta una, ma comunque può succedere anche a prescindere da questo scorretto impiego.
      consiglio di proseguire normalmente finendo il blister ed iniziando il nuovo. Se dovesse ricapitare consiglio di contattare la ginecologa che potrà proporle una pillola alternativa

  • Dottoressa salve.. ho mestruazioni scarse e chiare .. può darmi una motivazione?

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      ho troppe poche informazioni per poter rispondere in modo personalizzato. Generalmente sono dovute a cicli anovulatori, ovvero mestruazioni da esaurimento ormonale che avviene dopo i 35-40 gg, ma possono essere dovute anche ad altri fattori, ad esempio infettivi o a seguito di interventi chirurgici ginecologici troppo aggressivi sulla mucosa endometriale

  • Buonasera dottoressa , mi é finito il ciclo sabato 4 gennaio , domenica avrei dovuto iniziare la pillola , oggi giovedì 8 gennaio ho preso la 5 pillola del blister .. ho avuto rapporti non protetti .. continuando la pillola sarò a rischio gravidanza fino all’arrivo del ciclo?

  • Buongiorno dottoressa… Dopo 10 anni di pillola kipling potrebbe essersi ridotta la mia fertilitá? Ho 30 anni…

  • Buonasera Dottoressa,prendo la pillola yasmine da 4 anni.
    Adesso e’ un anno e mezzo che la prendo senza interruzione,l’ultimo
    ciclo avuto alla fine di dicembre era molto scarso e scuro con durata di
    2 giorni…ora sono 4 giorni che ho giramenti di testa..puo’ dipendere dall’uso
    prolungato della pillola senza interruzione o puo’ esserci altro?
    Grazie

  • Salve dottoressa ho avuto dopo una settimana dal rapporto macchioline rosee , ora mancano due pillole alla fine del blister e ieri ho avuto perdite scure quasi marroni . Posso stare tranquilla o mi devo preoccupare

    • Dott.ssa Castellacci

      no, può stare tranquilla, la copertura contraccettiva, se le pillole le ha assunte tutti i giorni alla stessa ora, è garantita. Se dovesse ricapitare consiglio di farlo presente al suo ginecologo al fine di prospettare un altro tipo di pillola

  • Salve dott.ssa ..io prendo la pillola lestronette da tre mesi diciamo che non la prendo sempre alla stessa ora anche con sbalzi di tre ore ….dopo la pausa dei 7giorni anziché di iniziare 8gennaio lo ricominciata il 9 gennaio da circa 10 giorni vomito tutte le sere ho le nausee mal di testa e sempre sonno….ho fatto un test di gravidanza ma fortunatamente era negativo cosa potrebbe essere il ciclo mi dovrebbe arrivare il 5 febbraio,grazie!!!

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      se il test è negativo, il motivo di questi sintomi è da ricercarsi in un virus influenzale. Consiglio comunque di farlo presente al suo medico di famiglia

  • buonasera dottoressa,sono in menopausa dall’eta’ di 37 anni,ora ne ho 42 ad oggi non ho ancora trovato la terapia sostitutiva giusta per me…ora sto prendendo il livial…con scarsi risultati…volevo sapere dal momento che ho avuto un paio di rapporti non protetti se devo preoccuparmi oppure no,inoltre quale tipo di tos potrebbe fare al caso mio?

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      se si tratta di una menopausa conclamata dai 37 anni è verosimile che non vi sia alcuna riserva ovarica e dunque il rischio di gravidanza è pari allo zero. Per la tipologia di terapia sostitutiva, vista la sua giovane età, se gli esami del sangue vanno bene e non vi sono constroindicazioni specifiche, che il suo ginecologo conosce, proporrei una pillola con estrogeno naturale

  • salve vorrei un informazione dopo un intervento in laparoscopia è possibile non fare nessuna cura per l endometriosi?grazie delle risp in anticipo

    • Dott.ssa Castellacci

      è possibile fare una terapia preventiva verso eventuali recidive con l’assunzione della pillola o farmaci ancora più specifici per questa patologia

  • Salve..io ho assunto la minesse x 10 anni..qualke mese fa la mia ginecologa mi ha chiesto se volevo provare a cambiarla, e mi ha prescritto la loette..dicendomi che se nn mi trovavo bene d continuare cn la minesse..dopo qualke mese cn la loette non trovandomi bn volevo ricominciare con la minesse…prima d ricominciare cn quella ho dovuto saltare un mese per altri problemi, ora lunedi ho avuto delle perdite, cosi ho preso la prima pillola, il problema è ke il giorno dopo non avevo + nulla, solo pochissime perdite marroncine durate solo 1 giorno..ora dopo 1 settimana non ho avuto + null..ma persistente um mal d pancia da ciclo..ho fatto anke il test ma è risultato negativo..a ke xke il mese dove nn ho assunto pillola ho sempre preso precauzioni. .cosa potrebbe essere??? Grazieee

    • Dott.ssa Castellacci

      carissima,
      è possibile che nel mese di sospensione si sia riattivata la funzionalità ovarica e dunque il giorno delle iniziali perdite ematiche è possibile non fosse il giorno di ciclo vero e proprio. Consiglio comunque di continuare normalmente l’assunzione della pillola. Il mese prossimo si stabilizzerà il quadro

  • Salve a tutte volevo sapere un ifo
    Mi sono fatta prescrivere le analisi del sangue apposite per prendere la pillola
    Ma poche ore(4) aver fatto le analisi mi sono arrivate le mesturazzioni ..
    Dal momento che le ho pagate 230 € volevo sapere se dovró rifare oppure No..
    Grazie in anticipo.

  • Grazie mille dottoressa

  • Salve dottoressa oggi il ginecologo mi ha prescritto la mia Prima pillola anticoncezzionale LOETTE . Volevo sapere se questa pillola assunta regolarmente aiuta anche il miglioramento della pelle da alcune imperfezzioni . Grazie .

  • Sera dottoressa , il 31 marzo mi é finito il ciclo e il giorno dopo ho riniziato la pillola come é possibile che oggi 13 aprile abbia di nuovo il ciclo essendo alla 13esima pillola? Aspetto una sua risposta, grazie!

    • Dott.ssa Castellacci

      è possibile se non hai assunto correttamente la pillola tutti i giorni alla stessa ora o hai assunto in contemporanea altri farmaci ad esempio antibioìtici

Il tuo commento è anonimo, il tuo indirizzo e-mail (facoltativo) non sarà visibile, nè sarà ceduto a terze parti, ma sarà usato solo per poter seguire il tread dei commenti.