Buonasera dottoressa, io da quando avevo 13 anni che mi è comparso il ciclo ad ora che ne ho 21 ho sempre problemi di irregolarità. I primi anni mi arrivavano con un massimo di 10 giorni di ritardo, mentre ora va a peggiorare perchè mi saltano anche per 3 mesi. Mi han fatto fare degli esami per verificare se ho l’ovaio policistico. Le scrivo i valori degli esami del sangue fatti al 3 giorno del ciclo cosi mi potrebbe aiutare a capire se è ovaio policistico. L3-S-Ormone anti-mulleriano(amh) è 6.70 dovrebbe essere tra 2-5 S-Tireotropina riflessa (tsh-r) è 0.92 dovrebbe essere tra 0.25 – 4.20 S-Follitropina (fsh) è 4,02 S-Luteotropina (lh) è 4.14 S-Prolattina (prl) è 212 dovrebbe essere tra 25- 650 Poi quest’altri esami li ho fatti al 10° giorno: Insulinemia è 5.85 dovrebbe essere tra 2.60- 24.90 Cortisolo è 15.7 dovrebbe essere tra 6.2 – 19.4 Dheas è 121 dovrebbe essere 70 – 300 Luteotropina è 11.92 Follitropina è 7 .93 Peptide C è 2.0 dovrebbe essere 0.9 – 6.9 Con questi esami lei riscontra che ho l’ovaio policistico? Perchè ho girato tanti ginecologi e nessuno riesce a capire il perchè mi arriva in ritardo, ultimamente per far arrivare il ciclo uso gli ovuli di prometrium perchè sta saltando anche di 4-5 mesi. Il problema che saltandomi per mesi mi gonfio, ho il seno turgido e sensibile e ho continui sbalzi d’umore. Spero che almeno lei riesca a indirizzarmi sulla causa dell’irregolarita. Sono alta 1.65 e peso dai 52- 56 kg il mio peso oscilla sempre non è mai uguale. La pillola non la prendo perchè soffro di cefalea e quando non mi arriva il ciclo ho il seno turgido con i capezzoli dolenti al tatto, continui attacchi di fame improvvisi, e la pancia gonfissima che spesso sembro incinta anche se non lo sono. Adesso non mi arrivano le mie cose dal 4 luglio (ciclo con prometrium,quindi indotto) questo mese ho avuto perdite acquose abbondanti per 4 giorni e ogni tanto ho dei dolori alle ovaie. Ora io non so più come risolvere il problema spero in un suo consulto, grazie in anticipo

0
33
A A

Da quel che scrivi credo si tratti proprio di un atteggiamento ovarico tipo policistico. Serve una ecografia per fare diagnosi. Purtroppo non puoi fare molto se non assumere del progesterone mensilmente per mestruare con regolarità . La pillola potrebbe essere una soluzione, magari una assunzione non per bocca , bensì per via dermica oppure vaginale. Consulta anche un endocrinologo, porta questi esami e una ecografia pelvica. Ciao.

Lascia un commento

Il tuo commento è anonimo, il tuo indirizzo e-mail (facoltativo) non sarà visibile, nè sarà ceduto a terze parti, ma sarà usato solo per poter seguire il tread dei commenti.