Dolori mestruali e disturbi del ciclo

Gentilissima dottoressa, mi ritrovo a scrivere su questo sito perchè mi sento talmente stupida da non riuscire a parlarne con nessuno.Ho partorito...

più di 1 mese fa

Gentilissima dottoressa, mi ritrovo a scrivere su questo sito perchè mi sento talmente stupida da non riuscire a parlarne con nessuno.
Ho partorito il 10 Settembre,
ed ho avuto rapporti non protetti prima del capo parto.
Parlandone con la mia ginecologa, mi ha consigliato di assumere Norlevo per scongiurare ogni pericolo.
Assunta Norlevo,
il capo parto si è presentato immediatamente il giorno dopo,
nonostante la mia ginecologa alla visita post parto, aveva previsto tramite ecografia che sarebbero arrivate dopo 14 giorni circa.
Dal momento in cui si sono presentate le mestruazioni,
ho assunto immediatamente la pillola anticoncezionale.
Probabilmente il dosaggio era troppo basso, perchè il ciclo è continuato per circa 20 giorni abbondanti.
La ginecologa mi ha consigliato di interromperla,
cosa che ho fatto il giorno 10 novembre.
Da lì, è iniziato il ciclo vero e proprio (notevole dalla consistenza e dalle caratteristiche) finito regolarmente dopo circa 5/6 giorni.
Ho avuto rapporti non protetti con coito interrotto forte del fatto che avessi preso la pillola,
i giorni 18 novembre e 3 dicembre.
Le mestruazioni erano previste per il 10 Dicembre, e secondo il calendario mestruale dovrei aver oculato il giorno 26 novembre.
Ora, il ciclo è in ritardo di tre giorni ed ho perdite giallastre di cui non capisco la provenienza, dato che non ho fastidi.
Ovviamente dopo questa cosa ho deciso di mettere la spirale per evitare tanta ansia inutilmente.
La mia domanda è,
se il mio ritardo e le mie perdite possano dipendere da una nuova gravidanza o da un semplice squilibrio ormonale.
Il test di gravidanza fatto il 10 al primo giorno di ritardo risulta negativo, ma non sapendo precisamente quando io abbia ovulato non so se ritenerlo valido oppure no.
Spero in una sua risposta di chiarezza prima di prenotare tra qualche giorno una visita specialistica.

Gasail1017

Gasail1017

il ritardo potrebbe essere dovuto allo squilibrio ormonale,
se a tutt’oggi non hai avuto il flusso mestrule fai il test di gravidanza

ciao

Dott.ssa Stefani

Lascia un commento

Il tuo commento è anonimo.

Scegli il tuo avatar:

Il servizio di domande alle dottoresse non è attivo durante il week end e festivi, nel frattempo puoi consultare le altre domande e risposte in questa sezione